Sostegno alla Domiciliarità

I servizi di sostegno alla domiciliarità assicurano gli indispensabili interventi sociali e sociosanitari di sostegno domiciliare al singolo ed alla famiglia per favorirne la permanenza nel proprio ambito di vita e consentire il recupero o il mantenimento della massima autonomia possibile, riducendo i rischi di istituzionalizzazione e di marginalizzazione.

L’articolazione dei servizi domiciliari si sviluppa all’interno dei confini di competenza del Consorzio IN.RE.TE. e si suddivide in:

  • Servizio di Assistenza Domiciliare (SAD) rivolto a cittadini in condizioni di autosufficienza o autonomia ridotta, per motivi legati all’età, alla salute o che vivono situazioni di disagio familiare, economico e/o sociale. Il SAD fornisce interventi prestati da O.S.S., finalizzati a sostenere l’assistito nello svolgimento delle attività quotidiane e nel soddisfacimento dei suoi bisogni essenziali;
  • Servizio di cure domiciliari rivolto a persone che necessitano per un periodo temporaneo di prestazioni sanitarie erogate al domicilio, al fine di fornire cure in collaborazione con altre figure professionali coinvolte. Si articola in:
  • Assistenza tutelare in fase di acuzie (livello di alta complessità assistenziale): assicura alle persone affette da patologie gravi, in condizioni di non autosufficienza, cure sanitarie presso il proprio domicilio, attraverso visite del medico di famiglia e dei medici specialisti, prestazioni infermieristiche, riabilitative e di assistenza alla persona;
  • Assistenza tutelare in fase di lungo assistenza (livello di complessità assistenziale bassa e media). Servizio rivolto a persone con patologie sanitarie e problematiche sociali trattabili a domicilio per il recupero e il mantenimento delle capacità residue di autonomia e di relazione, al fine di garantire la continuità di cura e il miglioramento della qualità di vita.

CONTATTI

Referente servizio

Lorena Patisso

Cell 327 3747557